LAURA PAUSINI : Riceve le nomination per i Latin Grammy Awards

Il successo di Laura Pausini va ben oltre l’Italia, lo conferma la sua doppia nomination ai Latin Grammy Awards. La premiazione dedicata alla discografia latina si terrà il prossimo 15 novembre a Las Vegas: Laura è in gara con la versione spagnola del suo ultimo album “Fatti sentire / Hazte Sentir” nella categoria “Best Traditional Pop Vocal Album”, in più si aggiunge la nomination di Julio Reyes Copello a cui la cantante ha affidato la produzione della sua “El Valor De Seguir Adelante”. Non è la prima volta che la Pausini arriva a questo traguardo, nella sua carriera ha già conquistato ben tre Latin Grammy Awards, un Grammy Award, quattro Premios Lo Nuestro e sei World Music Awards.

«So che non si scrivono le cose di getto quando sei particolarmente emozionato o agitato ma non posso fare a meno di dedicare le mie due nomination al Latin GRAMMYs di quest’anno a chi non crede in me, a chi continua a darmi contro, a chi riesce a inventarsi frasi e cattiverie senza rendersi conto che indubbiamente, nel mio genere musicale, ho fatto un disco della madonna e che è grazie a questo e grazie agli autori, ai produttori e ai collaboratori che ho scelto al mio fianco, se stiamo facendo un tour pieno di sold out a 44 anni, dopo 25 anni di carriera! Io ci metto sempre tutta la mia passione, la mia forza, la mia voce, la mia vita lo giuro, ma non me l’aspettavo questa volta… addirittura due nomination. Il disco si chiama “Fatti sentire / Hazte Sentir” e cazzo, alla fine ho fatto bene ad uscire a marzo e a credere fortemente in ogni nota e in ogni parola che lo contiene». 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...