CULTURA

Stefano Pomes : “Ti Prego Non Ridurmi A Icona”, alla seconda ristampa, è il racconto di una ossessione per Niccolò Contessa de I Cani | Romanzo

Ti Prego Non Ridurmi A Icona di Stefano Pomes (ed. Scatole Parlanti, 2020). Da poco più di un mese nelle librerie, già tutto esaurito.

Questo romanzo è il racconto di un’ossessione, quella del protagonista per Niccolò Contessa, leader del gruppo musicale de I Cani (per chi ancora non lo sapesse, Niccolò Contessa è il deus ex machina della musica indie in Italia).

Stefano Pomes

Lo spessore psicologico di questo confronto costituisce la vera chiave di lettura del romanzo: l’autore, attraverso le pagine del libro, indaga con tormento la distanza che lo separa dal grande artista. Cosa farebbe Niccolò? – si chiede – cosa direbbe, cosa penserebbe? Come conquisterebbe la mia ragazza? Come la bacerebbe?

Una vera ossessione, dunque, che con un lessico originale e uno stile tragicomico, ci restituisce i tratti di una tematica complessa come quella del narcisismo. Se lo specchio riflette la figura di Niccolò Contessa, chi c’è dalla parte opposta?

L’hai ascoltata. Parte con una strofa pulita: Ho sempre cercato un sacco di cose difficili/ Per poi scoprire che non stavo meglio per niente. Sincero, autentico, diretto: depresso. Splendido. E poi che cosa fa? Ci viene a raccontare che la salvezza l’ha trovata in un’amorosa felicità? Suvvia, Lucia, ma chi ci crede. Poi hai visto la foto di copertina no? Niccolò sta perdendo i capelli. Altro che stupida improbabile felicità”.

“Sei uno stronzo” mi ha risposto.

Io ho rincarato: “Guarda, se l’è meritato. Vincere la depressione con l’amore è un’inaccettabile semplificazione. Punto. Anche Niccolò, alla sua analista junghiana – credimi – una leggerezza del genere non gliel’avrebbe mai fatta passare”.

Sono nata a Bari il 18 agosto 1975 sotto il segno del Leone. Amo la musica da bambina, e sono fan sfegatata della regina del Pop: Madonna e del grande artista eclettico e visionario Lorenzo Jovanotti. Adoro collezionare dischi in vinile e nutro anche una grande passione per i manga e gli anime. Oggi mi sono buttata a capofitto nella gestione dei principali social network. Tutto è cominciato nel 2009, quando decisi di prendere in mano "la missione" di far conoscere artisti emergenti, che non escono dai talent e meritano visibilità. Ho continuato questo cammino facendolo diventare un lavoro. Mi occupo sia di artisti emergenti che di attività. Con fermezza sono sicura che la viralizzazione mediatica sia un grande strumento e punto molto su questo nel mio lavoro. Per passione scrivo anche per Faremusic.it

0 commenti su “Stefano Pomes : “Ti Prego Non Ridurmi A Icona”, alla seconda ristampa, è il racconto di una ossessione per Niccolò Contessa de I Cani | Romanzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: