NOVITA'

E’ morto Stefano d’Orazio, storico batterista dei Pooh | News

E’ morto Stefano D’Orazio, batterista dei Pooh. Aveva 72 anni. E’ stato strumentista, autore e scrittore. L’annuncio è stato dato su Twitter dall’amico Bobo Craxi e poi stata confermata dai Pooh su Facebook:

“STEFANO CI HA LASCIATO!
Due ore fa… era ricoverato da una settimana e per rispetto non ne avevamo mai parlato… oggi pomeriggio, dopo giorni di paura, sembrava che la situazione stesse migliorando… poi, stasera, la terribile notizia.
Abbiamo perso un fratello, un compagno di vita, il testimone di tanti momenti importanti, ma soprattutto, tutti noi, abbiamo perso una persona per bene, onesta prima di tutto con se stessa.
Preghiamo per lui
Ciao Stefano…
Roby, Red, Dodi, Riccardo”
scrivono i componenti del gruppo sui social.

“Il dolore è aggravato dal pensiero dell’amico che muore isolato in un letto a causa del Covid-19. “Stefano non stava bene, ma non sembrava niente di così allarmante. Era ricoverato a Roma in una struttura sanitaria. Si era infettato con questo virus, ma come tante altre persone… Fino a tre ore fa aspettavo un messaggio di aggiornamento e invece mi è arrivata questa mazzata che mi ha spezzato le gambe. E’ devastante immaginarlo morire in solitudine. Mi fa indignare chi nega o minimizza il Covid”, confessa Dodi.

In base alle dichiarazioni dell’amico Dodi, Stefano che era già affetto da patologie regresse, si è spento a causa del COVID-19.

Sono nata a Bari il 18 agosto 1975 sotto il segno del Leone. Amo la musica da bambina, e sono fan sfegatata della regina del Pop: Madonna e del grande artista eclettico e visionario Lorenzo Jovanotti. Adoro collezionare dischi in vinile e nutro anche una grande passione per i manga e gli anime. Oggi mi sono buttata a capofitto nella gestione dei principali social network. Tutto è cominciato nel 2009, quando decisi di prendere in mano "la missione" di far conoscere artisti emergenti, che non escono dai talent e meritano visibilità. Ho continuato questo cammino facendolo diventare un lavoro. Mi occupo sia di artisti emergenti che di attività. Con fermezza sono sicura che la viralizzazione mediatica sia un grande strumento e punto molto su questo nel mio lavoro. Per passione scrivo anche per Faremusic.it

Un commento su “E’ morto Stefano d’Orazio, storico batterista dei Pooh | News

  1. Sparisce un pezzo importante di musica italiana.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: