INTERVISTA

Intervista | Adelasia presenta “2021” : “Aspettatevi una bella dose di onestà”

Abbiamo intervistato Adelasia per scoprire da vicino il nuovo album 2021.

Dopo i precedenti singoli Acqua e Meglio Soli, che già mostravano l’anima elettronica di Adelasia, cantautrice lucchese ma adottata dalla scena romana, arriva il suo primo album dal titolo 2021

Adelasia si muove agilmente tra le sfumature di un indie-pop delicato e impreziosito da un’interpretazione mai forzata, atmosfere malinconiche e influenze elettroniche di respiro internazionale. 2021 prende il nome dal numero civico della casa d’infanzia di Adelasia che ci invita metaforicamente ed entrare in casa sua, nella sua interiorità. Adelasia, essendo cresciuta in una città piccola, dove il diverso è strano, pur di non essere notata si mette una maschera per nascondersi, per togliersela: fare questo disco è stato mettersi in gioco, a nudo, per la prima volta. 

Buongiorno Adelasia. Da pochissimo è uscito il tuo nuovo album, e leggendo la tracklist, ho notato che i titoli dei brani sono molto brevi, come se fossero i titoli dei capitoli di un romanzo. Era questo l’intento? Si tratta di un album autobiografico?

No è stato un caso in realtà. Peró sì, si tratta di un album totalmente autobiografico.

Perchè “2021”?

È il numero civico della casa in cui ho vissuto fino ai 18 anni. Mi piace l’idea che sia un numero legato sia al passato che al futuro.

Quale sound possiamo trovare all’interno di quest’album?

Sonorità elettroniche ma molto delicate.

Hai mai pensato di partecipare ad un talent o Sanremo Giovani?

Si ci ho pensato certo, ma mi spaventa molto l’idea di stare televisione. Non credo di essere portata o per lo meno non credo di essere ancora pronta ad affrontare una cosa del genere.

In questo anno difficile, sei riuscita ad esibirti live tra le varie restrizioni?

Sì, sia prima del 2020 che nel 2020 sono riuscita a fare dei live principalmente a Roma.

Hai un aneddoto divertente riguardo il tuo percorso?

Mi sono convinta che le tshirt bianche mi portino fortuna.

Per concludere, per chi non ha ascoltato il tuo l’album: cosa si deve aspettare da questo nuovo progetto?

Credo che il mio sia un progetto molto semplice e senza pretese. Quindi questo, aspettatevi una bella dose di onestà.

0 commenti su “Intervista | Adelasia presenta “2021” : “Aspettatevi una bella dose di onestà”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: